elemento grafico triangolo
elemento grafico triangolo

Il customer journey del consumatore cinese: la tua guida passo dopo passo

Perché il mercato cinese richiede strumenti e strategie differenti rispetto ai mercati tradizionali?

Le 5 fasi del processo di acquisto per i consumatori cinesi

Perché i clienti sono diversi. Le modalità di acquisto del consumatore cinese, riconducibili a elementi culturali, socioeconomici e l’integrazione del digitale, hanno creato, di fatto, un mercato con caratteristiche completamente diverse rispetto a quelli più tradizionali. Qual’è il customer journey del consumatore cinese?

Prendendo in considerazione i 5 step dell’esperienza di acquisto, awareness, consideration, purchase, retention ed engagement, il consumatore cinese potrà completare tutte le fasi su una delle numerose piattaforme digitali a disposizione, oppure optare per un’esperienza di acquisto ibrida, dove online e offline confluiscono.

Awareness

Per il pubblico cinese, durante la fase di awareness, la scoperta del prodotto spesso deriva dalla semplice navigazione in una piattaforma di riferimento, e non dal desiderio di acquistare. Immaginiamo quindi di aprire l’app di Amazon non solo quando emerge l’intenzione di acquistare un prodotto, ma anche al posto di Instagram, utilizzandola quindi come piattaforma di visualizzazione e scambio di contenuti di intrattenimento.

Consideration

Il processo di consideration, inteso come raccolta informazioni e studio del prodotto appena scoperto, avviene, per il pubblico cinese, tramite il confronto con altri consumatori oppure l’approvazione di un Key Opinion Leader, ritenuto una persona stimata, degna della fiducia del consumatore. Il consumatore cinese, a differenza di quello “occidentale”, difficilmente consulterà il sito del marchio per capire le caratteristiche del prodotto; piuttosto, si affiderà alle recensioni lasciate da altri clienti, o all’esperienza di familiari e amici. In questa fase del processo di acquisto emerge la preferenza dei consumatori cinesi per contenuto generato dagli utenti (UGC), invece che dai canali aziendali ufficiali.

Purchase

Visualizzate le opinioni di altri utenti e terminato il confronto con familiari e amici, l’utente cinese è finalmente pronto all’acquisto, purchase. Questo potrà avvenire offline, se, per esempio, durante la fase di consideration sarà stato erogato un coupon spendibile in uno store fisico, o se la tipologia di prodotto, come abiti sartoriali, richiede un servizio dedicato. L’acquisto potrà invece proseguire online per altre categorie merceologiche. Creare un’esperienza di acquisto fluida e continua, in cui il l’utente potrà accedere in maniera intuitiva alla sezione pagamenti costituisce un fattore chiave per l’aumento della probabilità di conversione.

Come conquistare i consumatori cinesi

Retention

Dopo aver conquistato il cliente, la fase di retention consente al venditore di creare fidelizzazione, attraverso il supportando in tutte le eventuali esigenze post-acquisto. In questo contesto, i consumatori cinesi si presentano come particolarmente esigenti e abituati ad un rapidissimo ed efficiente servizio clienti. Le principali piattaforme di e-commerce e social commerce cinesi, così come i corrieri che si occupano della consegna degli articoli, dispongono di un customer service in tempo reale, in cui l’assistenza è garantita h24. Un servizio giudicato all’altezza delle aspettative genera fidelizzazione, passaparola tra amici e parenti, una minore sensibilità al prezzo, e aumenta la probabilità di un futuro acquisto.

Engagement

Da qui si comprende come l’ultima tappa del processo di acquisto, l’engagement, sia fortemente condizionata dalla precedente. I consumatori cinesi tendono ad essere particolarmente attivi in questa fase, essendo soliti lasciare recensioni dei prodotti acquistati. Tutte le piattaforme e-commerce e social commerce cinesi ospitano in una posizione di massima visibilità la sezione review, determinante nell’influenzare la scelta di nuovi potenziali clienti. Per stimolare l’engagement tra gli utenti cinesi, molti brand ricorrono a coupon e codici sconto di cui beneficerà il consumatore dopo aver condiviso la notizia del suo acquisto o i destinatari di questi messaggi di condivisione.

Percorrendo brevemente le tappe del customer journey del pubblico cinese si comprende come l’esperienza di acquisto sia considerata come un percorso collettivo, non strettamente individuale, come la fluidità nella navigazione digitale sia determinante e come un eccellente servizio clienti possa generare un importante flusso di vendite.

Grazie ad un continuo studio e con una conoscenza sempre aggiornata sui metodi d’acquisto e sulle piattaforme digitali cinesi, in primis WeChat, costruiamo la strategia personalizzata per i brand italiani sul mercato cinese con un obiettivo specifico: delineare la soluzione integrata online/offline più adatta per ciascun momento del customer journey dell’utente cinese.

Guarda il progetto sul lusso più importante d’Italia creato su WeChat da Italian Lifestyle con il Luxury Tax Free Mall di Aeroporti di Roma

 

Questo articolo è stato scritto da

elemento grafico triangolo Condividi questo articolo.

elemento grafico triangolo

Sei interessato al mercato cinese e a conoscere le soluzioni personalizzate di Italian Lifestyle?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


LEGGI ANCHE

La Cina accelera sullo Yuan digitale: nuovi trial e accordi per le transazioni cross-border

La fase di studio e sperimentazione dello Yuan digitale, la valuta elettronica erogata dalla People’s Bank of China di cui avevamo illustrato le...

Blockchain, 5G e intelligenza artificiale: direttrici di sviluppo dalla Cina

Tecnologia, ricerca e innovazione sono la chiave per uno sviluppo di alta qualità Vari sono stati gli argomenti cardine della quarta sessione della...

La Cina apre alla cosmesi vegan e cruelty-free

La Cina apre alla cosmetica vegan e cruelty-free grazie all'abolizione dei test su animali per i cosmetici ordinari importati. La National Medical...

Passione animali domestici in Cina: le opportunità in questo settore

La pet economy è in forte crescita in Cina. Quali opportunità per le aziende italiane? Con quasi 100 milioni tra cani e gatti, possedere un animale...

La Cina innova: la trasformazione di Shenzhen

Villaggio di 30.000 abitanti, prevalentemente pescatori, fino al 1979, Shenzhen è oggi una metropoli che produce il terzo PIL più alto, dopo...

Il Capodanno cinese: logistica, marketing e acquisti di oro

Il Capodanno cinese non è solo un momento di unione tra famiglie e di forti flussi turistici: infatti, la festività porta con sé difficoltà...

Shopping tax-free in patria: il caso di Hainan

Cresce il commercio duty-free in Cina Nel 2019, i consumatori cinesi hanno effettuato il 70% degli acquisti di lusso al di fuori dei confini...

La Cina innova: la rivoluzione dello Yuan digitale

Di cosa si tratta? Quando verrà introdotto? La Cina si prepara a introdurre su larga scala, entro le Olimpiadi invernali del 2022, un nuovo formato...

Proprietà Intellettuale in Cina – consigli del nostro partner: Avv. Lifang Dong

Proseguendo la nostra analisi in materia di proprietà intellettuale abbiamo oggi il piacere di confrontarci con una stimata professionista: l’Avv....

Proprietà Intellettuale in Cina – le esperienze dei big e i primi passi per le PMI italiane

Come registrare il proprio marchio in Cina? Come evitare violazioni della proprietà intellettuale? L’Organizzazione Mondiale per la Proprietà...